Video

In this page you will find a selection of my videos.

More videos on my youtube channel  - here

———-

In questo pagina trovate una selezione di alcuni miei video.

Per altri, vedi  il mio canale youtube  - qui

—————————————————————————————————–

Zeno Travegan – sounds and signs

A portrait of Zeno Travegan, an artist working on sounds and signs.


La vita è altrove – Maria Stuarda Varetti

Biographical background of the painter Maria Stuarda Varetti: childhood, her Somali experience, her difficult return to Italy. The documentary “La vita è altrove”, in an intimate and magical tone, in line with the surrealistic style of the painter, narrates life landscapes which have become colours and shapes imprinted on the canvas.

———-

Documentario realizzato assieme a Roberto Moliterni per conto dell’associazione culturale Visual Thinking.Il documentario è stato realizzato grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, con il patrocinio dell’Università di Pisa. I retroscena biografici della pittrice Maria Stuarda Varetti: l’infanzia, l’esperienza somala, il difficile rientro in Italia. Il documentario “La vita è altrove” racconta, con tono intimo e magico, adeguandosi allo stile surrealista della pittrice, scenari di vita diventati colori e forme impresse sulla tela.


Genesi di un’opera

Genesis of a work.
The birth of the painting “quinto stato” by artist Maria Stuarda Varetti.

———-

Genesi dell’opera pittorica “quinto stato” della pittrice Maria Stuarda Varetti.


Pisa, amore al primo sguardo

Innamorarsi a Pisa.

Un video prodotto da Federalberghi della Provincia di Pisa e Comune di Pisa.


Un attimo dopo

The moment after the narrated time, the time of the lives of others, that we see happening in front of us, appears ordered and coherent. Observation endows the events with a meaning.
On the contrary, each moment of the time we have lived – the uninterrupted present of subjective time – is irreconcilable with what follows and what precedes it. A moment later, we are no longer the same.

First prize ex-aequo at the National contest “amici di invideo” (Milan, december 2005)

———-

Il tempo raccontato, il tempo delle vite altrui che vediamo svolgersi di fronte a noi, appare ordinato e coerente. L’osservazione regala un senso agli eventi. Al contrario, ogni attimo del tempo vissuto – il continuo presente del tempo soggettivo – è inconciliabile con ciò che lo segue e lo precede. Un attimo dopo non siamo più gli stessi.

1° premio ex-aequo al concorso nazionale “amici di invideo” (Milano, dicembre 2005)

Copy Protected by Chetans WP-Copyprotect.